Pinot Grigio DOC

Pubblicato da Mauro Berti il

Elegante è fuori dagli schemi, ma sempre alla moda come Sean Connery in 007 Il Pinot Grigio ritorna a far parlare di se.

 

Ne Bianco ne Rosso, questo è il Pinot Grigio

Riconoscibile da subito dal suo grappolo compatto di colore scuro (grigio), è un vitigno diffuso nel triveneto, e per anni ha avuto il primato come superficie vitata in tutta l’area del Friuli.

Il Pinot Grigio era ed tuttora  utilizzato come  base per spumanti oppure come vino da taglio con altre varietà. 

 

Il nostro Pinot G è stato vinificato in purezza nel suo colore naturale (ramato)  senza usare coadiuvanti (spesso utilizzati) per sbiancare il mosto. Come Indiana Jones nell’ultima Crociata siamo riusciti a ottenere un vino fresco è  longevo nel tempo come il Santo Graal. 

 

Ma chi l'ha detto che il bianco va con il pesce è il rosso con la carne?

 

Spesso, mettere in tavola del vino è diventato un cliché , senza dare troppa importanza all’abbinamento  vino-piatto.

 A questo proposito il Pinot Grigio fa la differenza.

Pur appartenendo alla famiglia dei vini bianchi il Pinot G è molto versatile, partendo dall’antipasto passando per un primo di pasta o minestra fino ad arrivare secondo a base di pesce o carne.

 

Non siamo tutti uguali e non abbiamo gli stessi gusti. Ma il Pinot G ha la capacità di mettere tutti d’accordo, riuscendo ad azzeccare la combinazione giusta vino-piatto-ospiti.

 

I profumi sono facili da riconoscere, partendo dalla mela la pesca fino a percepire note di liquirizia. Al palato morbido, strutturato e da subito si possono notare i riflessi ramati.Come vedi non serve essere un sommelier.

 

Il Pinot G. Fa parte della linea Esselior, la linea vini della nostra cantina dedicata a quelle varietà che sono facili da riconoscere fin dal primo sorso.

 

A questo punto non ti resta che degustare il nostro Pinot Grigio Esselior, dall’eleganza di un’attore di Hollywood.

 


Condividi questo post



← Articolo più vecchio


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati