Il Segreto del nostro Prosecco

Pubblicato da Mauro Berti il

Tutti immaginano che il Prosecco (uva Glera) venga coltivata e vinificata in collina…ma per noi non è così.

Il Prosecco nel corso degli anni si è fatto sempre più largo in Italia e sopratutto all’estero diventando il competitor diretto dello Champagne.

La differenza che contraddistingue  il Prosecco è la freschezza al palato data dall’ equilibro tra acidità, leggerezza che lo rende di facile beva in ogni occasione.

Nel 2009 la zona Prosecco DOC si estese in quasi tutto il Friuli Venezia Giulia compresa la provincia di Pordenone lasciando l’opportunità alle cantina del territorio di piantare  uva Glera per poi ottenere la certificazione Prosecco DOC.

 

nuova varietà nuova sfida...

All’inizio non avevamo il know-how necessario per l’allevamento della vite e la successiva vinificazione, cosi ci siamo formati..

Una volta appreso come si alleva la vite e successivamente come procedere con la vinificazione, rimaneva la parte più difficile: la “presa di spuma” ovvero la spumantizzazione

e qui che arriva il bello…

Il risultato che volevamo ottenere è uno spumante dalla bollicine fine e persistente mantenendo la freschezza che contraddistingue il Prosecco.

Troppo spesso capita di degustare un calice di spumante con bollicine che tendono a “grattare” la gola e questo perché si sceglie di fare una spumantizzazione veloce.

Infatti per evitare questo ci siamo impegnati ad ascoltare il consumatore e optare per una spumantizzazione più lunga, così da ottenere una bollicina più fine e persistente. In questo modo si riesce ad ottenere uno spumante non solo da aperitivo o dessert ma anche da tutto pasto.

Finalmente dopo due mesi ecco il risultato: perlage fine e persistente accompagnato da un esplosione di profumi che ricordano la mela la pera senza mai essere stucchevole.

Come detto in precedenza, il nostro Prosecco trova il suo utilizzo non solo come aperitivo ma può accompagnarti dall’antipasto fino al dessert.

Grazie alle recensioni positive dei nostri clienti a permesso al Prosecco di entrare nella linea vini Esselior facendo compagnia ad altre varietà che nel corso dell’anno si sono distinte per le loro caratteristiche organolettiche.

Per provare il nostro Prosecco basta entrare nella sezione Esselior e mettere nel carrello la quantità desiderata oppure puoi optare per la Black Pack e provare le 5 varietà della linea Esselior.


Condividi questo post



← Articolo più vecchio


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati